Mený Principale
· Home
· Album
· Archivio articoli
· Argomenti
· Calendario
· Cerca
· Contatta l'Amministratore
· Contenuti
· Downloads
· Enciclopedia
· Giochi
· Invia News
· Links a siti utili
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
Calendario Eventi
Luglio 2017
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Nessun evento oggi.

Suggerisci un evento Suggerisci un evento
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
Cerca nel sito


In Primo Piano
Nuova pagina 1

· Bullismo e cyberbullismo

Archivio di "In primo piano"

 

La Scuola
Nuova pagina 1

Uffici Amministrativi

Conto consuntivo 2009

Graduatorie d'istituto

Messa a disposizione infanzia

Messa a disposizione primaria

Orario Ata e Coll. Scol.

Utilitŗ e Servizi
Meteo
Rubriche
Nuova pagina 1

Le parole della scuola

Salute

Sicurezza in internet

Spigolature
Chi Ť in linea
In questo momento ci sono, 56 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui
Lagnanze di un dialetto
lingua italiana

LA LINGUA: Buon giorno fratello. Ti vedo amareggiato.

IL DIALETTO: Mi dispiace, Signora, presentarmi a Voi in questo modo.

LA LINGUA: Perché mi chiami Signora?Altre volte ti dissi di essere chiamata sorella. Non siamo, tu ed io, figli della stessa madre? Legati ancora e per sempre da mille somiglianze?

IL DIALETTO: Ma è proprio questo che mi fa stizzire: d’aver a che fare con una razza d’ingrati, i quali, disconoscendo i vincoli che mi legano a te, credono di farti onore disprezzandomi e, parlando e scrivendo italiano, rifiutano un monte di parole  e di frasi mie come se fossero barbare per il solo fatto d’esser mie, e vanno predicando a ragazzi che, per non offenderti, debbono rifuggir da me come dalla peste bubbonica.

LA LINGUA: Lo so.

IL DIALETTO: E che ne dici?

LA LINGUA:  Confòrtati. Mi fanno spesso la stessa lagnanza gli altri tuoi fratelli.IL DIALETTO: Se sapessi quanti affronti mi tocca subire!

LA LINGUA: Capisco! Ma il tempo ti renderà giustizia, non dubitare. Via via che io sarò conosciuta e parlata da un numero sempre maggiore d’italiani, scoprendo questi da sé le voci e le forme comuni a me e ai loro dialetti, ti apprezzeranno sempre più. E molte parole tue diventeranno parte di me.

(Adattamento da E. De Amicis, L’idioma gentile, Salani)

Postato il Wednesday, 14 May 2008 ore 22:40:19 CEST di a-scuderi
 
Links Correlati
· Inoltre lingua italiana
· News by a-scuderi


Articolo più letto relativo a lingua italiana:
Lagnanze di un dialetto

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Argomenti Correlati

Scuola