Menł Principale
· Home
· Album
· Archivio articoli
· Argomenti
· Calendario
· Cerca
· Contatta l'Amministratore
· Contenuti
· Downloads
· Enciclopedia
· Giochi
· Invia News
· Links a siti utili
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
Calendario Eventi
Dicembre 2017
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 Oggi:
 Continuitą
 Concerto/Mostra

Suggerisci un evento Suggerisci un evento
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
Cerca nel sito


In Primo Piano
Nuova pagina 1

· Bullismo e cyberbullismo

· Archivio di "In primo piano"

 

La Scuola
Nuova pagina 1

Uffici Amministrativi

· Conto consuntivo 2009

· Graduatorie d'istituto

· Messa a disposizione infanzia

· Messa a disposizione primaria

· Orario Ata e Coll. Scol.

Utilitą e Servizi
Meteo
Rubriche
Nuova pagina 1

· Le parole della scuola

· Salute

· Sicurezza in internet

· Spigolature
Chi č in linea
In questo momento ci sono, 61 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui
Il Rugby, uno sport nobile
sport

Proprio così, il rugby è uno sport nobile.. e non perché sia uno sport da ricchi, anzi, ma perché è uno sport di nobili sentimenti: lealtà, rispetto, onore, coraggio..

Il rugby è uno sport dai tanti valori che insegna a stare in società, a rispettare il compagno e migliora anche il fisico. Infatti i giocatori di rugby hanno una corporatura robusta e forte e una grande resistenza fisica.

È uno sport che insegna a rispettare le regole ma anche a tirare fuori la propria aggressività.

E tutto questo migliora la mente!

Il rugby è uno sport non molto popolare in Italia, come invece accade per il calcio, mentre in Inghilterra e negli Stati Uniti è uno degli sport principali.

Per me è uno sport bello e i giocatori fanno appassionare la gente!

Questo sport ha tante regole: è severamente vietato dare pedate e pugni, trattenere l’avversario se non ha la palla in mano e la palla, che ha una forma ovale, si può passare solo all’indietro.

Si possono effettuare i placcaggi. Fare i placcaggi significa cercare di fermare la corsa dell’avversario afferrandolo alle gambe o al busto ma mai al collo!L’obiettivo più importante del gioco è quello di fare la “meta”, cioè superare la linea di fondo campo o linea di meta schiacciando la palla ovale a terra. Si guadagnano così 5 punti! Subito dopo, se si riesce a calciare il pallone tra i due pali che costituiscono la porta a forma di H, si guadagnano altri 2 punti; saranno quindi 7 punti in totale.

 

Salvo Verzì  scuola elementare classe 5^ A

Postato il Friday, 25 April 2008 ore 11:18:30 CEST di a-scuderi
 
Links Correlati
· Inoltre sport
· News by a-scuderi


Articolo più letto relativo a sport:
Campionato mondiale maschile di pallavolo 2010

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

Argomenti Correlati

educazione