Mený Principale
· Home
· Album
· Archivio articoli
· Argomenti
· Calendario
· Cerca
· Contatta l'Amministratore
· Contenuti
· Downloads
· Enciclopedia
· Giochi
· Invia News
· Links a siti utili
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
Calendario Eventi
Agosto 2018
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Nessun evento oggi.

Suggerisci un evento Suggerisci un evento
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
Cerca nel sito


In Primo Piano
Nuova pagina 1

· Bullismo e cyberbullismo

Archivio di "In primo piano"

 

La Scuola
Nuova pagina 1

Uffici Amministrativi

Conto consuntivo 2009

Graduatorie d'istituto

Messa a disposizione infanzia

Messa a disposizione primaria

Orario Ata e Coll. Scol.

Utilitŗ e Servizi
Meteo
Rubriche
Nuova pagina 1

Le parole della scuola

Salute

Sicurezza in internet

Spigolature
Chi Ť in linea
In questo momento ci sono, 62 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui
INFORMAZIONI SUL BONUS STRADIVARI 2018
musicaAnonymous Scrive "Il Senato ha approvato definitivamente la Legge di Bilancio, che contiene anche il rinnovo del Bonus Stradivari per il 2018. La legge entrerà in vigore il 1 gennaio 2018 e sarà operativa solo dopo l'emanazione del decreto attuativo dell'Agenzia delle Entrate (entro 31 gennaio). Daremo comunque informazioni in merito.
Non cambiano le modalità del bonus rispetto al 2017, ma è stato ridotto il plafond a €10 milioni. In sintesi, come lo scorso anno potranno beneficiare del bonus, nei termini che seguono:

1. Gli studenti di TUTTI i corsi (compresi direzione, canto, composizione, didattica, ecc.) dei conservatori, pareggiati e enti abilitati a rilasciare titoli riconosciuti Afam (Civica di Milano, Fiesole, Siena Jazz è St. Louis di Roma, CPM, ...): precedente ordinamento, triennio, biennio, propedeutici.

2. Gli studenti dei licei musicali;

3. Il Bonus è un contributo del 65% sul prezzo finale dello strumento fino a un contributo massimo di €2.500 (es: se lo strumento costa €3.000, il bonus sarà di €1.950);

4. Quando uscirà il decreto dell’Agenzia delle Entrate, gli studenti dovranno farsi rilasciare un certificato dal Conservatorio/Liceo, portarlo dal liutaio/produttore/rivenditore che applicherà il bonus come sconto sul prezzo di vendita.

5. Gli studenti che hanno già beneficiato del bonus negli altri anni, potranno utilizzarlo solo parzialmente (es: se uno studente ha utilizzato il bonus 2016 di €1000, può usufruire del bonus 2018 fino a un massimo di €1500)

Per chi ha avuto il bonus negli anni scorsi, si consiglia di aspettare il decreto dell’agenzia delle entrate. Potrebbe esserci una differenza tra chi ha avuto il bonus nel 2016 (100% fino a €1000) e chi lo ha avuto nel 2017 (65% fino a €2500). E dunque l’Agenzia potrebbe decidere se calcolare la differenza in modo diverso.
Per gli studenti:
Per avere tutte le info di dettaglio e richiedere il certificato al conservatorio/liceo, bisogna attendere il decreto dell’Agenzia delle Entrate!
In buona parte sarà come quello dello scorso anno (postato), ma potrebbero ovviamente esserci modifiche.
Quello che si può fare, intanto, è chiarirsi le idee sullo strumento che si vorrebbe acquistare e parlare con il produttore/rivenditore e, semmai fare una pre-prenotazione.
Tenete presente che, tra l’emanazione del decreto (che posterò immediatamente) e l’avvio operativo passerà qualche giorno/settimana e quindi ci sarà tempo per fare tutto!

Come ottenere il bonus
Per accedere al contributo lo studente deve richiedere al conservatorio/istituto un certificato d’iscrizione non ripetibile “per tale finalità”, con cui l'istituzione attesta la sussistenza dei requisiti per usufruire del contributo. Il certificato è predisposto dal conservatorio/istituto in duplice copia di cui:
• una conservata dallo stesso;
• l’altra rilasciata allo studente che deve consegnarla al rivenditore/produttore al momento dell’acquisto dello strumento.
Gli studenti che hanno chiesto il certificato per beneficiare dello sconto nel 2017/2016, devono chiedere un nuovo certificato per beneficiare del contributo anche nel 2018.
Prima di concludere la vendita il rivenditore/produttore deve comunicare all’Agenzia i seguenti dati:
• codice fiscale proprio, dello studente e dell’istituto che ha rilasciato il predetto certificato d’iscrizione;
• strumento musicale;
• prezzo totale, comprensivo di IVA;
• ammontare del contributo.
La comunicazione può essere effettuata tramite Entratel / Fiscoline direttamente ovvero tramite un intermediario abilitato, utilizzando l’apposito software reso disponibile dall’Agenzia delle Entrate.
Per ogni comunicazione inviata, il sistema telematico dell'Agenzia delle Entrate rilascerà un’apposita ricevuta attestante la fruibilità o meno del credito d’imposta, considerate:
• la capienza nello stanziamento complessivo;
• la correttezza dei dati;
• la verifica dell’unicità del contributo assegnabile a ogni studente.
La ricevuta indicherà inoltre l'ammontare del credito spettante, tenuto conto anche dell'eventuale contributo concesso allo studente nel 2017/2016.
Nel caso in cui, successivamente alla ricezione della ricevuta, la vendita non si concluda, il rivenditore/produttore deve inviare una comunicazione di annullamento della vendita, utilizzando i software resi disponibili dall'Agenzia delle Entrate, così da permettere allo studente di poter usufruire nuovamente del contributo."
Postato il Tuesday, 09 January 2018 ore 20:10:09 CET di s-catalano
 
Links Correlati
· Inoltre musica
· News by s-catalano


Articolo più letto relativo a musica:
MUSIDOC i docenti per la movida

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico