Mený Principale
· Home
· Album
· Archivio articoli
· Argomenti
· Calendario
· Cerca
· Contatta l'Amministratore
· Contenuti
· Downloads
· Enciclopedia
· Giochi
· Invia News
· Links a siti utili
· Passaparola
· Profilo Utente
· Sondaggi
· Statistiche
· Top 10
Calendario Eventi
Novembre 2017
  1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
 Oggi:
 Aspire to Inspire

Suggerisci un evento Suggerisci un evento
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!. Come utente registrato potrai sfruttare appieno e personalizzare i servizi offerti.
Cerca nel sito


In Primo Piano
Nuova pagina 1

· Bullismo e cyberbullismo

Archivio di "In primo piano"

 

La Scuola
Nuova pagina 1

Uffici Amministrativi

Conto consuntivo 2009

Graduatorie d'istituto

Messa a disposizione infanzia

Messa a disposizione primaria

Orario Ata e Coll. Scol.

Utilitŗ e Servizi
Meteo
Rubriche
Nuova pagina 1

Le parole della scuola

Salute

Sicurezza in internet

Spigolature
Chi Ť in linea
In questo momento ci sono, 50 Visitatori(e) e 0 Utenti(e) nel sito.

Non ci conosciamo ancora? Registrati gratuitamente Qui
Un anno di rugby
sportVenerdì 27 maggio, nei locali della sede succursale di via Cellini dell' I.O. "A.Musco" a Catania, ha avuto luogo la mostra fotografica "Un anno di Rugby" a conclusione del progetto scolastico extracurriculare "Pedagogia della palla ovale" della Prof.ssa Claudia Urzì. Nel salone di entrata, al centro, veniva collocato un borsone da allenamento e una sacca in rete piena di palloni da rugby e intorno, come punte di una stella, quattro maglie rosse dei Briganti; sui due lati di un ipotetico quadrato delineato dal diverso colore delle mattonelle del pavimento erano disposte lavagne e banchi sui quali erano esposti fogli di carta pacco ed espositori in cartone con foto, disegni, etc Erano presenti le insegnanti che insieme alla docente Urzì hanno realizzato la mostra: le professoresse Alessandra Giammello e Antonella Iacono, il Dirigente Scolastico Dott.ssa Cristina Cascio, le insegnanti Prof.ssa Mariella Marletta e Giusy Bumbica, i signori Angelo Scrofani e Marco Cannavò, rispettivamente allenatori delle due squadre di rugby dei Briganti di Librino Under 14 e Under 12, inoltre gli studenti della scuola media che hanno partecipato al suddetto progetto e che, tesserati con la società sportiva di rugby dei Briganti di Librino, quest'anno hanno disputato il Campionato U14 e U12 e diversi tornei e ancora le classi di scuola media, le due classi quinte della scuola primaria e le famiglie dei ragazzi del rugby. La Prof.ssa Urzì ha ringraziato gli intervenuti, il D.S. e la società sportiva dei Briganti con la quale ha realizzato il progetto, ricordando la decennale collaborazione tra la scuola Musco e la suddetta società  e sottolineando la presenza di molti studenti ed ex studenti nelle varie squadre dei Briganti in diverse categorie dall'U12 all'U18. La Prof.ssa Urzì ha evidenziato quindi il buon esito del progetto, spiegando che l'idea di realizzare una mostra fotografica ä nata dall'esigenza di esporre le centinaia di fotografie da lei scattate ai ragazzi durante l'anno di rugby trascorso insieme. Ha spiegato altresì il percorso effettuato per arrivare a realizzare la mostra insieme alla classe 1C della scuola media con la collaborazione della 1B e dei ragazzi del rugby, i Briganti della Musco; ha presentato i diversi pannelli, presenti all'interno della mostra, realizzati con le sopracitate foto e con disegni, articoli e poesie realizzati dagli stessi ragazzi: la storia del Rugby, le regole del Rugby, le U12 e U14  dei "Briganti della Musco", il Torneo di Rugby "Iqbal Masih" contro lo sfruttamento del lavoro minorile, organizzato dalla società sportiva dei Briganti di Librino e giunto alla sua decima edizione, la storia di Iqbal Masih con il fiore dei diritti (ogni petalo una poesia scritta dai ragazzi dopo diverse letture, sul tema dei diritti, del libro sulla vita di Iqbal e la visione dell'omonimo film), gli articoli della Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia, gli allenamenti, il Torneo di rugby "Cappello" a Ragusa, il Campo San Teodoro Liberato prima e dopo i lavori di ricostruzione e, in ordine temporale,  le foto di tutte le partite di rugby di quest'anno. Infine la Urzì ha esortato i presenti a lasciare la propria firma e qualche commento sul quaderno presente sull'ultimo dei tavoli e invitando tutti ad un piccolo rinfresco a conclusione della mostra. Ha poi terminato augurando "buona mostra a tutti" e ha passato la parola al D. S. Dott.ssa Cristina Cascio che ha sottolineato la buona riuscita del suddetto progetto, la passione infusa dalla insegnante Urzì nei vari progetti sportivi di rugby - riuscendo così a coinvolgere e far appassionare anche i ragazzi - e il valore educativo di uno sport come il rugby che insegna soprattutto il rispetto delle regole e dell'avversario e lodando infine il lavoro di tutti coloro che hanno preso parte alla realizzazione di questa mostra.
Claudia Urzì

Postato il Sunday, 05 June 2016 ore 23:44:29 CEST di s-catalano
 
Links Correlati
· Inoltre sport
· News by s-catalano


Articolo più letto relativo a sport:
Campionato mondiale maschile di pallavolo 2010

Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico